Dove è nato il Kung Fu?

da | 26 Gen 2020 | Kung Fu, Shaolin | 0 commenti

7 Luoghi delle Origini e della Diffusione del Kung Fu

Tra gli appassionati di arti marziali cinesi i luoghi in cui hanno avuto origine i principali stili di Kung Fu suscitano da sempre un grande fascino. Esistono luoghi noti come il Tempio Shaolin sulle montagna della catena Songshan, nel nord della Cina (provincia dello Henan) e il Monastero Wudang nella provincia dell’Hubei, mentre altri sono rimasti nell’ombra a causa delle poche testimonianze scritte che abbiamo a disposizione.

Quel che è certo è che all’interno della cultura orientale e nello specifico cinese, la montagna, ha sempre rivestito un ruolo importante nella vita religiosa e spirituale della comunità.

Il Buddhismo Chan (conosciuto in giappone come Zen) vede la sua diffusione in Cina proprio all’interno del Monastero Shaolin, dove la leggenda narra che un monaco che venne dall’India di nome Bodhidharma lo diffuse intorno al V secolo d.C.

In questa guida rispondiamo ad una delle domande più diffuse tra i marzialisti alle prime armi “dove è nato il Kung Fu?“, vediamo quali sono i luoghi principali in cui è nato e si è diffuso il Kung Fu partendo da quelli più noti fino a quelli meno conosciuti.

1) Tempio Shaolin del nord

tempio shaolin

Situato a nord della Cina nella provincia dello Henan, all’interno della catena montuosa del Songshang sul monte Shaoshi, il tempio Shaolin venne fatto costruire dall’imperatore Xiaowen nel V secolo e fu un importante centro di traduzione dei testi buddhisti scritti in sanscrito. Solo nella seconda metà del V secolo con l’arrivo del monaco Bodhidharma il tempio divenne il centro della famiglia di stili chiamata Shaolin.

Con l’arrivo di Bodhidharma i monaci appresero tutta una serie di esercizi che avevano l’obiettivo di migliorare la loro condizione fisica, costituendo così la prima impalcatura dello stile Shaolin.

Oggi, il tempio Shaolin è meta di numerosi turisti e appassionati che lo visitano ed è entrato a far parte dell’UNESCO come patrimonio dell’umanità.

2) Montagne del Wudang

montagne wudang

Il Complesso di templi sulle montagne del Wudang è secondo luogo più importante per la nascita del Kung Fu cinese interno, chiamato Neija, è il complesso di templi che si trova sulle montagne del Wudang. Da questo luogo sarebbe nato lo stile Tai Chi Quan attribuito al monaco taoista Zhang Sanfeng, una figura storico-leggendaria, esperto di arti marziali, medicina cinese e agopuntura.

Questa struttura composta da più monasteri ebbe la sua massima sontuosità durante la Dinastia Ming, periodo durante il quale gli imperatori associarono la dinastia al Taoismo per legittimare il loro potere.

CURIOSITÀ: Wudang significa praticare il Kung Fu raggiungendo l’immortalità

3) Monte Emei

monte emei

Si tratta del Monte probabilmente più affascinante per il paesaggio e la vista suggestivi, nella parte frontale si erge la statua più grande dedicata a Buddha e un fiume che attraversa la montagna. Letteralmente Emei significa Montagna del Sopracciglio Delicato e la montagna rappresenta uno dei luoghi sacri della tradizione cinese sia per i buddhisti che per i taoisti. Dal 1996 anche questo monte è luogo riconosciuto come patrimonio dell’umanità e rappresenta un altro importante centro per la diffusione del Kung Fu, da qui nasce la branca degli stili Emei Quan.

4) Villaggio Chen

villaggio chen

Secondo le fonti storiche il Villaggio Chen situato nella provincia dello Henan sarebbe il luogo di nascita dello stile più antico di Tai Chi: il Tai Chi stile Chen.

Si racconta che questo stile nacque da un famoso generale del periodo della dinastia Ming, chiamato Chen Wangting. La leggenda narra che imparò il Tai Chi da un discepolo di Zhang Sanfeng, famoso Maestro e personaggio leggendario.

Oggi il Tai Chi è uno degli stili più praticati e diffusi nel mondo grazie alla sua straordinaria efficacia marziale e come metodo per il benessere personale.

5) Pechino

pechino

La capitale cinese è stata negli anni centro di attività culturali ed economiche e molti Occidentali si sono stabiliti in città per lavoro e per imparare la lingua cinese che è divenuta una delle più diffuse al mondo. Avendo una concentrazione di cultura sicuramente è una città molto importante anche per le arti marziali cinesi, numerose sono le scuole presenti in cui è possibile praticare il Kung Fu, se ne contano a migliaia. Si può dire che in qualche modo l’arte marziale moderna (più ginnica) al momento sia maggiormente diffusa, infatti è proprio a Pechino che si disputano diverse importanti gare di Wushu.

6) Hebei

hebei

Luogo di grande importanza storico-culturale, infatti qui si trovano molti resti archeologici, i più antichi risalgono a 700.000 anni fa. Questa zona fu protagonista di numerose battaglie a partire dal periodo dei regni combattenti (453 a.C. – 221 d.C.) e divenne un importante centro per la diffusione del combattimento e dell’autodifesa. Ancora oggi molti turisti e appassionati si recano presso i templi dei monaci guerrieri dell’Hebei per imparare tecniche di Kung Fu tradizionale di questa zona.

7) Monte Hua

monte hua

Il Monte Hua si trova nella provincia dello Shanxi ed è legato a diverse storie e leggende, rendendolo meta di numerosi pellegrini che scalano le sue ripide vette. Secondo la leggenda su questa montagna nacque lo stile Huanquan che ha influenzato tutte le arti marziali cinesi fino ai giorni nostri, tanto che molte tecniche di pugno derivano da qui.

 

Dal tempio Shaolin a Pechino, fino al Monte Hua hai visto quali sono i luoghi simbolo della nascita e diffusione del Kung Fu. La Cina è da sempre la protagonista indiscussa delle arti marziali nell’antichità ma anche nell’era contemporanea, erede di un fascino millenario che non smetterà mai di attrarre appassionati di tutto il mondo.

Team Xin Dao

Chi siamo

Xin Dao è una scuola di arti marziali cinesi guidata dal Maestro Marco Gamuzza che propone corsi per principianti ed esperti di: Shaolin, Tai Chi e stage di Yi Quan.

La mission della Scuola è quella di tramandare il Kung Fu nella sua essenza più pura e far sviluppare al praticante tutte le sue potenzialità.

Dove

I nostri corsi di Kung Fu per adulti e bambini vengono svolti nella Scuola Gramsci, Via Ugo la Malfa 7, Paderno Dugnano (MI).

Su richiesta il Maestro Marco Gamuzza svolge seminari sugli stili interni avanzati del Kung Fu in tutta Italia.

Dal 2019 è partito il corso di Formazione Istruttori, visita la pagina per saperne di più.

Quando

Corso Shaolin adulti: lunedì e venerdì, dalle ore 19.30 alle 21.00

Corso di formazione istruttore: 1 domenica al mese per 3 anni

Corso bambini baby (4-6 anni): lunedì e venerdì, dalle ore 17.00 alle 18.00

Corso bambini junior (7-13 anni): lunedì e venerdì, dalle ore 18.00 alle 19.00

 

Prenota la tua lezione gratuita di Kung Fu

Per tutelare la tua privacy*

formazione kung fu

SCUOLA XIN DAO

La Scuola di Kung Fu Xin Dao è un’associazione sportiva che offre corsi di Kung Fu e Tai Chi Quan per tutti i livelli, da principiante ad esperto.

MAESTRO MARCO GAMUZZA

Il Maestro Marco Gamuzza è il Direttore Tecnico della Scuola Xin Dao, V Duan di Shaolin, Tai Chi e Yi Quan e Discepolo Testamentario del Maestro cinese Yang Lin Sheng.

CATEGORIE DEL BLOG

GUIDE PRINCIPALI

Le Guide più complete del nostro sito web:

✔️ Kung Fu: Guida Completa

✔️ Tai Chi: Guida Completa

✔️ Yi Quan: Guida Completa

Domande? Lascia un commento!

Il team della Scuola di Kung Fu Xin Dao ti risponderà con piacere.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!
Share This